Home » Archivi

Articoli con tag: Tassa di soggiorno

Primo piano, Territorio & Ambiente »

[30 Dic 2015 | Nessun Commento | ]

Apprendiamo che il Comune di Piombino (che da tempo si comporta come se fosse socio unico della società Parchi Val di Cornia, e non lo è) ha deciso di riaffidare alla Parchi la gestione dei parcheggi del parco della Sterpaia e di Baratti. Si tratta degli stessi parcheggi che tra il 2011 e il 2012, con una decisione in contrasto con gli atti sottoscritti con gli altri Comuni soci, furono sottratti alla gestione della società Parchi e assunti direttamente dal Comune di Piombino. Un’operazione che determinò lo spostamento di …

Primo piano »

[14 Lug 2015 | Nessun Commento | ]

Un anno di lavoro della lista civica dentro e fuori il Consiglio Comunale
In occasione del primo anno di amministrazione e del nostro lavoro come forza di opposizione abbiamo organizzato un incontro pubblico dove fare un primo bilancio del nostro operato e dove riprenderemo i temi più importanti che hanno caratterizzato il territorio.
Prima di tutto faremo uno report sullo stato della democrazia nel nostro comune che, purtroppo, continua ad essere deficitaria: i consigli comunali continuano ad essere convocati senza un congruo preavviso, necessario affinché le minoranze possano studiare gli atti adeguatamente, …

Primo piano, Varie »

[8 Lug 2015 | Nessun Commento | ]
tax_soggiorno

Condividiamo pienamente l’iniziativa del Movimento 5 stelle Campiglia e sottoscriveremo la loro petizione per abolire la tassa di soggiorno.
Sin dal 2012, anno della sua prima istituzione, abbiamo sostenuto con forza che, nella nostra realtà, quella tassa era ingiustificata e controproducente. Lo abbiamo ribadito nel programma elettorale del 2014 e lo riconfermiamo, con assoluta convinzione, proprio alla luce di ciò che è accaduto. Come avevamo denunciato sin dall’inizio, quella tassa venne istituita a seguito della decisione del Comune di Piombino di appropriarsi, indebitamente, delle entrate dei parcheggi dei parchi costieri di …

Primo piano, Territorio & Ambiente »

[9 Apr 2015 | Nessun Commento | ]

Ma davvero Sindaci e maggioranze di Campiglia,  San Vincenzo,  Suvereto e Sassetta sono disposti a tollerare ancora la prepotenza politica del Comune di Piombino che,  nel 2012, con un atto d’imperio in contrasto con convenzioni e contratti sottoscritti, decise di appropriarsi delle entrate delle aree di sosta dei parchi della Sterpaia e di Baratti, fino ad allora introitati dalla Società Parchi di cui sono soci tutti i Comuni della Val di Cornia?
Davvero c’è ancora qualcuno disposto a sostenere che la motivazione fu la supposta impossibilità della Società Parchi a gestire …

Primo piano, Territorio & Ambiente »

[2 Apr 2015 | Nessun Commento | ]

Dopo il danno che il comune di Piombino ha causato alla Società dei Parchi sottraendogli arbitrariamente le entrate dei parcheggi della Costa est e di Baratti per coprire i buchi del proprio bilancio; dopo il danno causato al turismo con l’istituzione della tassa di soggiorno che,  nelle enunciazioni, doveva servire a ripianare il buco di bilancio della società Parchi; dopo i ripetuti ritardi dei Comuni nell’approvazione del contratto di servizio lasciando la Società nell’incertezza di poter garantire i servizi; dopo la costante riduzione delle risorse assegnate ai parchi; dopo l’ammissione,  …

Primo piano, Servizi Pubblici, Territorio & Ambiente »

[31 Mar 2015 | Nessun Commento | ]

Stanno smantellando la Società Parchi Val di Cornia e ci fanno credere che vogliono promuovere il territorio. Nel Consiglio comunale di ieri a Campiglia Marittima, in occasione dell’approvazione del contratto di servizio che lega la società ai comuni soci si è assistito all’ennesima farsa.
La Parchi Val di cornia che fino a qualche anno fa era considerata un modello virtuoso di gestione del patrimonio paesaggistico-archeologico, con una capacità di autofinanziamento del 99%, oggi è una società che riesce a coprire circa il 50-60% dei costi e dipende sempre più dai contributi …

Economia & Lavoro, Primo piano, Servizi Pubblici »

[5 Mag 2014 | Nessun Commento | ]
Mercoledì 7 maggio incontro pubblico. A Campiglia tassazione al massimo: non ce n’era bisogno (Bilancio in controluce) Volantino 7.5 x blog

Il 7 maggio incontro con i cittadini sul bilancio
I Cittadini devono essere messi nelle condizioni di conoscere e comprendere i bilanci. La lista civica Comune dei Cittadini si propone di farlo mercoledì 7 maggio alle ore 17, nella ztl di Venturina.
Il bilancio consuntivo del Comune di Campiglia per l’anno 2013 chiude con un avanzo di amministrazione di 1.049.814 euro. Lo rivendicheranno come un buon risultato, ma in realtà è lo specchio di una gestione economica che non tiene conto della crisi. Mentre la stragrande maggioranza delle famiglie e delle imprese …

Economia & Lavoro »

[24 Mag 2013 | Nessun Commento | ]
Ritorna il balzello della tassa di soggiorno: approvata a Piombino parchi-tassa

DAL 1° GIUGNO – e fino al 30 settembre – scatta la tassa di soggiorno. Il consiglio comunale ha approvato il nuovo regolamento presentato dall’assessore al bilancio Massimo Giuliani, con il quale si introduce la riduzione del periodo di applicazione della tassa da 7 a 4 mesi rispetto all’anno passato. Le somme riscosse dovranno essere versate in un’unica soluzione al Comune entro il 15 ottobre di ogni anno presentando la relativa dichiarazione annuale in modalità telematica tramite l’accesso al portale web del Comune. La dichiarazione annuale contiene il numero dei soggiornanti, …

Economia & Lavoro »

[23 Mar 2013 | Nessun Commento | ]
Comune di Campiglia: riecco la Tassa di Soggiorno! Tassa-di-soggiorno

A Campiglia scatta la tassa di soggiorno
In vigore da domani nel comune di Campiglia il pagamento dell’imposta di soggiorno a carico delle persone che pernottano sul territorio comunale. L’imposta sarà dovuta dal 24 marzo al 31 ottobre 2013 con tariffe differenziate da 0,50 a 1,50 euro a seconda delle strutture ricettive. La giunta ha deliberato, per l’anno 2013, l’importo dell’ imposta nella misura minima di 50 centesimi per ostelli e campeggi, di un euro per tutti gli altri e di un euro e 50 centesimi per gli hotel 4 stelle, …

Economia & Lavoro, Elezioni 2014, Le nostre iniziative, Primo piano, Servizi Pubblici »

[6 Mar 2013 | Nessun Commento | ]
Comunicato CDC: gli operatori turistici hanno ragione logo CDC

Le imprese del settore turistico fanno sentire la loro voce tramite le organizzazioni professionali, ma anche con associazioni spontanee che stanno nascendo un po’ ovunque in Val di Cornia. E’ il segno di preoccupazioni crescenti per la tenuta stessa delle imprese. Alla base c’è la crisi economica, ma la protesta degli operatori sembra concentrarsi su tre argomenti: l’insostenibile pressione fiscale italiana, l’assenza di strategie locali per il turismo, la difficoltà ad avere rapporti con le nostre amministrazioni.
Riteniamo che tutti e tre gli argomenti siano meritevoli della massima attenzione.
La pressione fiscale …