Home » Archivi

Articoli con tag: Rassegna stampa

Primo piano, Territorio & Ambiente »

[29 Nov 2014 | Nessun Commento | ]
Liste Civiche: servizi Asiu, cala la raccolta differenziata e crescono le perdite economiche rifiuti

 
 

Le liste civiche della Val di Cornia presentano un’interpellanza .
La Val di Cornia non rispetta le leggi sulla raccolta differenziata e fa pagare ai cittadini un’ecotassa. Non solo,anziché adeguarsi progressivamente agli obiettivi nazionali ed europei che imponevano il 65% di raccolta differenziata nel 2012 (nel 2020 dovrà essere del 70%), il gestore del servizio rifiuti urbani dei Comuni, la società ASIU, ha una performance regressiva passando dal 40% del 2010 al 33% del 2013 . Lo dicono i dati della Regione Toscana.
Un indubbio fallimento, accompagnato peraltro da crescenti perdite d’esercizio …

Primo piano »

[21 Nov 2014 | Nessun Commento | ]
Comunicato CDC: il PD sull’Unione dei Comuni della Val di Cornia fa solo chiacchere valdicornia

Ci risiamo: chiacchere. Ci sembrava che il PD volesse seriamente cambiare rotta e ricostruire la sovracomunalità in Val di Cornia dopo averla insensatamente demolita nella passata legislatura. Avevamo anche apprezzato la disponibilità ad aprire un confronto con i territori limitrofi, a nord e a sud, per verificare seriamente l’affinità dei problemi amministrativi e condividere con altri Comuni e con la Regione la possibilità di dar vita ad un più vasto ambito territoriale in vista dello scioglimento (auspicato ma non ancora praticato) delle Province.
Evidentemente ci siamo sbagliati perché nell’ultimo consiglio Comunale …

Primo piano »

[18 Nov 2014 | Un Commento | ]
CDC: l’arroganza del PD di campiglia nelle istituzioni non è più sostenibile giunta-comunale-campiglia-2014

Nell’ultimo consiglio comunale si è nuovamente toccato il fondo della dignità democratica che un partito deve riconoscere al Consiglio Comunale e ai cittadini in genere.
La Giunta ha portato in approvazione una variazione di bilancio che conteneva importanti temi senza che prima tale atto fosse illustrato nella competente commissione dai tecnici e dall’assessore Ferroni. A questo ennesimo atto di arroganza (è già la terza volta da inizio legislatura) le minoranze sono insorte chiedendo il rispetto dei ruoli e uscendo dall’aula per protesta. La risposta dell’assessore Ferroni è stata a dir poco …

Economia & Lavoro, Primo piano »

[15 Nov 2014 | Nessun Commento | ]
Esenzione tasse per le imprese giovani, il PD dice NO giovani_lavoro

Chiusura totale di fronte alla proposta del Comune dei Cittadini di esentare per almeno tre anni i giovani che intraprendono nuove attività. A Campiglia predomina la miopia di fronte all’evidenza di una pubblica amministazione burocratica che prima pensa a se stessa, poi alle condizioni dei propri cittadini e delle imprese, sempre più in difficoltà e con un peso delle tasse, anche locali, ormai insopportabile.
Sordità assoluta verso i giovani che hanno idee e vorrebbero provare ad inventarsi lavori in un momento difficilissimo come questo dove chiudono fabbriche e imprese. Anzichè aiutarli …

Primo piano, Servizi Pubblici »

[9 Nov 2014 | Nessun Commento | ]
Il PD è in confusione totale: si faccia subito l’Unione dei Comuni della Val di Cornia carta_valdicornia

E’ di pochi giorni fa la notizia che la Federazione PD Val di Cornia sta presentando nei consigli comunali un ordine del giorno dove si chiede ai Sindaci di avviare un nuovo percorso al fine di arrivare ad una forma istituzionale di Unione dei comuni della Val di cornia e di avviare un percorso di estensione delle funzioni associate anche con i comuni a Nord, ossia quelli della Val di Cecina.
Rimaniamo basiti dall’ennesimo cambio di rotta del Partito Democratico riguardo gli assetti istituzionali dei comuni. E’ il caso quindi di …

Primo piano, Territorio & Ambiente »

[18 Ott 2014 | Nessun Commento | ]
Comunicato CDC, pericolo idrogeologico: in Val di Cornia non si fa nè prevenzione nè la normale manutenzione riomerdancio

Gli eventi atmosferici avvenuti negli ultimi giorni in Italia e nel nostro territorio mostrano con tutta la forza delle immagini che il nostro paese non ancora ha maturato la cultura della prevenzione e della programmazione dei rischi idrogeologici.
I fatti di Genova sono esempi eclatanti: lì si è costruito dove non si poteva costruire o si è interrato un fiume senza prevederne le conseguenze, ma fenomeni di incuria e mancata programmazione di intereventi di messa in sicurezza esistono anche nel nostro territorio. Ormai ogni anno si ha notizia di allagamenti di …

Economia & Lavoro, Territorio & Ambiente, Varie »

[6 Ott 2014 | Nessun Commento | ]
Nuovo numero di Stile Libero News ruhr

Nella Ruhr, là dove c’erano altoforni e miniere
Inserito in Sotto la lente· Nessun commento »

Fabio Caciagli
Nel bacino della Ruhr, un tempo sinonimo di carbone ed acciaio, a partire dalla crisi degli anni ’70 gli addetti all’industria carbonifera e siderurgica sono passati dall’ oltre mezzo milione dei primi decenni del dopoguerra agli attuali 40mila. Ancora oggi il numero dei senza lavoro nettamente superiore alla media federale e gli abitanti nel giro di trent’anni sono passati da sei a cinque milioni. Ma cosa sarebbe successo se il governo del Land Nord Reno …

Primo piano, Servizi Pubblici, Territorio & Ambiente, Varie »

[28 Set 2014 | Nessun Commento | ]
Sulla Parchi vogliamo verità nazione 21.9

Le dichiarazioni del Sindaco sulla stampa sul tema Parchi sono parole vaghe e confuse senza alcun riferimento fattuale. Ci auguriamo che i cittadini riescano a comprendere questi fatti: a marzo del 2014 il Sindaco Soffritti sosteneva in Consiglio Comunale (verbale di assemblea docet) che le entrate dei parcheggi di Sterpaia e Baratti dovevano restare alla società Parchi, come previsto da contratti e dalla convenzione tra comuni mai modificata, mentre a settembre sostiene esattamente il contrario nonostante marzo a settembre non sia cambiato nulla. Il Sindaco Soffritti citi per favore …

Economia & Lavoro, Territorio & Ambiente, Varie »

[22 Set 2014 | Nessun Commento | ]
Nuovo numero di Stile Libero News stilelibero 22.9b

Terreni comprati ma mai utilizzati
Inserito in Sotto la lente
Comprare terreni per decine e decine di ettari con denaro pubblico e non utilizzarli, magari venderli ad altri enti pubblici che ugualmente non li utilizzano e questo farlo per realizzare per lo più insediamenti produttivi quando la crisi della siderurgia lascia liberi centinaia di ettari di terreni industriali su una parte dei quali, ancorché minima, si spendono soldi per primissimi interventi di bonifica (50milioni di euro), da un lato non sembra logico e dall’ altro sembra uno spreco.
Un impianto per i rifiuti da …

Le nostre iniziative, Primo piano »

[20 Ago 2014 | Nessun Commento | ]
Le minoranze unite per invocare la revisione di regolamento e statuto del Consiglio Comunale minoranze

La legislatura del secondo mandato del Sindaco Soffritti è iniziata da poco ma già dai primi consigli comunali riemerge l’anomalia che ne ha contraddistinto la passata: la mancanza di una piena democrazia all’interno dell’istituzione e soprattutto nel funzionamento del Consiglio Comunale. L’organo che dovrebbe avere una funzione propositiva e di controlla dell’attività della Giunta è gestito come un mezzo di mera ratifica di decisioni già prese in altre sedi. La Giunta avvalendosi del premio di maggioranza che la legge elettorale gli attribuisce e da un regolamento, che la stessa forza …