Home » Archivi

Articoli con tag: Sanità

Primo piano, Sociale & Cultura »

[3 Mar 2016 | Nessun Commento | ]

Il Sindaco di Compiglia si compiace del voto del Consiglio Comunale del 25 febbraio che, all’unanimità, ha espresso la convinzione che la riorganizzazione dei servizi sanitari prevista dalla legge regionale di riforma non può limitarsi alla sola Val di Cornia, ma deve guardare anche ai territori delle colline Metallifere e della Bassa val di Cecina. Avrebbe fatto bene a ricordare anche che la convocazione del Consiglio è stata richiesta dal Comune dei Cittadini e dal Movimento 5 stelle e che, se fosse stato per la maggioranza, di questo argomento non …

Primo piano, Servizi Pubblici, Sociale & Cultura »

[25 Gen 2016 | Nessun Commento | ]

La risposta di Fabiani alla richiesta delle liste civiche della VdC è una conferma dell’arroganza con cui il PD locale è ormai avvezzo a governare questo territorio e, soprattutto, del carattere antidemocratico e supponente con cui si rapporta alle forze di opposizione: della serie “io governo e voi adeguatevi”. E’ anche una conferma di come questo partito considerei le istituzioni rappresentative locali come una propria emanazione, al punto da affermare che alla lora proposta “stanno lavorando i sindaci”. Noi crediamo che alla proposta avanzata da un partito, …

Le nostre iniziative, Primo piano, Servizi Pubblici, Sociale & Cultura »

[21 Gen 2016 | Nessun Commento | ]

Con la legge n.84 approvata il 28 dicembre 2015 e varata in tutta fretta al solo scopo di voler evitare il referendum abrogativo richiesto da 55.000 cittadini toscani, si procede a una pesante riorganizzazione del sistema sanitario regionale, dettata solo da due necessità:
1) gli ulteriori tagli che il governo Renzi ha imposto al Fondo sanitario nazionale e che per la Toscana si stimano intorno ai 350 milioni di euro
2)Il taglio dei posti letto e la ridisegnazione delle tipologie ospedaliere in ragione dei bacini d’utenza (espressi in numeri e non in …

Servizi Pubblici »

[25 Nov 2012 | Nessun Commento | ]
Camelli ( Uilfpl ): ospedale, futuro incerto «No ad un ruolo marginale»

TRASPARENZA e verità. A chiederlo all’Asl 6 è Paolo Camelli, segretario della Uilfpl Sanità. “Per chi fa sindacato vedere tanti cittadini interessati al futuro del Servizio Sanitario Nazionale non può che essere motivo di soddisfazione. Ci permettiamo di suggerire all’Asl di promuovere una forte e capillare campagna di informazione e di dibattito tra i cittadini. La sanità pubblica è nuovamente sottoposta ad una prova di resistenza: meno risorse e maggiori bisogni. Si impongono scelte rilevanti ed è bene che queste siano decise e attuate con il massimo consenso possibile.

RIORGANIZZARE — continua …

Primo piano, Servizi Pubblici »

[2 Nov 2012 | Nessun Commento | ]
Comunicato CDC: prelievi del sangue, ora ci si può prenotare senza fare file (pubblicato sulla stampa)

Apprendiamo con soddisfazione quanto dichiarato dalla dottoressa Donatella Pagliacci, responsabile dei distretti dell’ASL, secondo la quale nei distretti sanitari di Venturina, San Vincenzo e Campiglia <tutta l’attività di prelievo, attualmente ad accesso diretto, sarà erogata su prenotazione. Se fino ad oggi si era costretti ad andare presto e attendere pazientemente il proprio turno, adesso è possibile scegliere in anticipo l’orario e presentarsi solo pochi minuti prima per le consueteoperazioni amministrative>.
Da tempo andavamo sostenendo che la mancanza di prenotazioni costringeva i cittadini, spesso anziani e con disagi fisici, a mettersi in …

Servizi Pubblici »

[31 Ott 2012 | Nessun Commento | ]
Esami all’Asl: d’ora in poi solo prenotati «Niente più file», CDC lo aveva già proposto

 
DALLA prossima settimana la modalità di erogazione del servizio di prelievo per i centri sanitari di prelievo Venturina, San Vincenzo e Campiglia passerà da accesso diretto, ovvero senza appuntamento, a prenotazione. «Nel contesto di una revisione complessiva e di una omogeneizzazione del servizio a livello aziendale – spiega Donatella Pagliacci, responsabile della Zona Val di Cornia – tutta l’attività di prelievo, attualmente ad accesso diretto, sarà erogata su prenotazione. Se fino ad oggi si era costretti ad andare presto e attendere pazientemente il proprio turno, adesso è possibile scegliere in anticipo …

Servizi Pubblici »

[19 Ott 2012 | 3 Commenti | ]
Alzarsi all’alba per un prelievo al distretto (pubblicato su Stileliberonews.org)

 

Non tutti i distretti sanitari sul territorio sono uguali, ma a Venturina per un prelievo del sangue bisogna ancora mettersi in fila all’alba, prima che apra il distretto, e attendere ore. I prelievi sono contingentati, massimo 40, e non esiste nessuna prenotazione. Per capire se puoi toglierti il sangue devi per forza andare al distretto la mattina presto.
Gli infermieri fanno il possibile per effettuare qualche prelievo in più, ma chi arriva dopo deve ritornare un altro giorno, sperando di farcela. Tanta gente in attesa, pochi operatori, assenza di privacy, una …

Servizi Pubblici »

[16 Ott 2012 | Nessun Commento | ]
ASL e Comuni: una parentela difficile (pubblicato su Stileliberonews.org)

L’art.32 della Costituzione stabilisce che “ La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti”. Parole chiarissime, che lasciano pochi dubbi. In Italia la salute è un diritto individuale e collettivo, poiché non può esserci benessere in una società che abbandona gli individui nel momento del bisogno, nessuno escluso, neppure  le persone prive dell’indispensabile per vivere.
Il compito di tutelare questi diritti spetta alla Repubblica, ossia  ai Comuni, alle Province, alle  Regioni e allo Stato.
Sono principi fondamentali che meritano una continua …

Servizi Pubblici »

[8 Ott 2012 | Nessun Commento | ]
Sanità le attese: otto mesi e mezzo per una mammografia

Otto mesi e mezzo per una mammografia. Poco meno di otto per l’ecografia al seno. I dati più negativi restano questi. Inossidabili. Solo una manciata di giorni in meno rispetto ai tempi medi di attesa registrati a inizio estate. Parliamo di esami ordinari, che non interferiscono con lo screening periodico che marcia su un binario autonomo. Conferma negativa anche per l’ecografia capo e collo, per la quale servono 202 giorni. Poco meno (183) per la risonanza magnetica alla testa e per un’eco all’addome (182).
Il rovescio, positivo, della medaglia è dato …

Economia & Lavoro, Servizi Pubblici »

[30 Set 2012 | Nessun Commento | ]
Piombino: l’Asl rassicura sulle prestazioni di ortopedia ma le dimissioni di Carmassi sono pesanti

 CHE IL MEDICO fosse apprezzato e che in meno di un anno si fosse guadagnato stima e consensi è un dato di fatto che si accerta semplicemente chiedendo a chi ha avuto a che fare con lui e con il reparto in cui ha operato . Che l’ortopedico Fabio Carmassi abbia lasciato l’ospedale di Villa Marina con una lettera di dimissioni motivate, per sua dichiarazione non smentita, anche dal mancato rispetto di promesse dell’Asl è una certezza maturata nei giorni scorsi. 
Che infine l’Asl ed il primario ortopedico Antonio Augusti abbiano rassicurato …