Home » Archivi

Articoli con tag: Liste civiche

Primo piano »

[24 Feb 2016 | Nessun Commento | ]

Consideriamo le parole del Consigliere regionale Anselmi gravissime.
Come già abbiamo denunciato più volte, nella nostra zona è in atto da tempo un pericoloso sistema di governare: che identifica le istituzioni come riunioni di partito anziché luogo dove si applica la democrazia; questo è un atteggiamento grave, è una patologia degenerativa dei sistemi democratici, ben nota nella storia, anche italiana..
Se la Regione Toscana organizza un incontro sull’agricoltura in Val di Cornia deve coinvolgere tutti i soggetti interessati del territorio, a prescindere dal colore politico, e il Comune di Suvereto, con …

Primo piano, Territorio & Ambiente »

[19 Feb 2016 | Nessun Commento | ]

Scopriamo oggi che il 29 gennaio scorso, lo stesso giorno in cui si è tenuto il consiglio comunale monotematico a Piombino su Asiu – Rimateria, è stato sottoposto a VIA il progetto dell’ASIU di chiusura delle discariche esistenti con opere di mitigazione degli impatti paesaggistici.
Mentre ai consiglieri si esponeva una sintesi imprecisa nei numeri e priva di informazioni essenziali, il progetto esisteva ed era già bell’e pronto. Cosa significhi a questo punto mantenere pubblica un’azienda per controllarla è impossibile da capire e il progetto depositato lo prova ulteriormente.
Il progetto riguarda …

Primo piano, Servizi Pubblici, Sociale & Cultura »

[25 Gen 2016 | Nessun Commento | ]

La risposta di Fabiani alla richiesta delle liste civiche della VdC è una conferma dell’arroganza con cui il PD locale è ormai avvezzo a governare questo territorio e, soprattutto, del carattere antidemocratico e supponente con cui si rapporta alle forze di opposizione: della serie “io governo e voi adeguatevi”. E’ anche una conferma di come questo partito considerei le istituzioni rappresentative locali come una propria emanazione, al punto da affermare che alla lora proposta “stanno lavorando i sindaci”. Noi crediamo che alla proposta avanzata da un partito, …

Le nostre iniziative, Primo piano, Servizi Pubblici, Sociale & Cultura »

[21 Gen 2016 | Nessun Commento | ]

Con la legge n.84 approvata il 28 dicembre 2015 e varata in tutta fretta al solo scopo di voler evitare il referendum abrogativo richiesto da 55.000 cittadini toscani, si procede a una pesante riorganizzazione del sistema sanitario regionale, dettata solo da due necessità:
1) gli ulteriori tagli che il governo Renzi ha imposto al Fondo sanitario nazionale e che per la Toscana si stimano intorno ai 350 milioni di euro
2)Il taglio dei posti letto e la ridisegnazione delle tipologie ospedaliere in ragione dei bacini d’utenza (espressi in numeri e non in …

Primo piano, Territorio & Ambiente »

[18 Mar 2015 | Nessun Commento | ]

 
L’intervento dei Sindaci di Piombino, Campiglia, San Vincenzo e Sassetta a sostegno delle posizioni del Consigliere regionale del PD Tortolini sul Piano Paesaggistico regionale fa emergere gravi elementi di riflessione politica.
Il primo riguarda la democrazia. Senza nessun imbarazzo i Sindaci ammettono che loro, nei mesi scorsi, hanno presentato osservazioni al Piano Paesaggistico regionale. Siccome la pianificazione territoriale non compete a loro ma ai Consigli Comunali ci chiediamo, e gli chiediamo, con quale diritto, ignorandoli, si sono arrogati il potere di proporre modifiche che incideranno sul livello di tutela delle nostre …

Economia & Lavoro, Primo piano, Territorio & Ambiente »

[17 Feb 2015 | Nessun Commento | ]
La gestione ASIU è un fallimento, Murzi si dimetta e il PD si assuma le sue responsabilità asiu-logo

Se chi spreca il denaro dei cittadini e porta una società pubblica vicina al fallimento avesse il dovere di pagare di tasca propria gli errori commessi, siamo certi che il Presidente dell’ASIU sarebbe già su un aereo diretto chissà dove. La richiesta del sindaco di Suvereto di dimissioni immediate dei vertici aziendali è un atto dovuto che condividiamo.
Riteniamo tuttavia molto opportune le considerazioni della federazione del PD che fa notare come le responsabilità nella gestione dell’ASIU, prima ancora di essere imputabili al gruppo dirigente dell’azienda, siano da addebitare alle Amministrazioni …

Servizi Pubblici, Territorio & Ambiente »

[7 Feb 2015 | Nessun Commento | ]
Comunicato CDC, rifiuti: passaggio di gestione ancora lontano rifiuti

Un altro importante punto che le liste civiche hanno chiesto nella loro interpellanza riguarda il passaggio della gestione dei rifiuti da ASIU a Sei Toscana, dovuta al passaggio nell’ATO sud deliberato dai comuni della Val di Cornia nel 2011. Le domande vertevano su quando dovrebbe avvenire in concreto la cessione delle competenze e se, alla base della decisione del passaggio da ATO Costa ad ATO Sud, vi fosse un piano operativo che giustificasse la convenienza, con particolare riferimento alle tariffe e alla raccolta differenziata.
Le risposte che ci sono state fornite …

Le nostre iniziative, Primo piano, Territorio & Ambiente, Varie »

[4 Feb 2015 | Nessun Commento | ]
Assemblea pubblica delle liste civiche sul tema ASIU ASIU ASS PUBBLICA

La Val di Cornia non rispetta le leggi sulla raccolta differenziata e fa pagare ai cittadini un’ecotassa. Non solo,anziché adeguarsi progressivamente agli obiettivi nazionali ed europei che imponevano il 65% di raccolta differenziata nel 2012 (nel 2020 dovrà essere del 70%), il gestore del servizio rifiuti urbani dei Comuni, la società ASIU, ha una performance regressiva passando dal 40% del 2010 al 33% del 2013. Lo dicono i dati della Regione Toscana, forniti dall’assessore Bramerini e dalle Agenzie Regionali competenti.
Un indubbio fallimento, accompagnato peraltro da crescenti perdite d’esercizio di ASIU …

Le nostre iniziative, Primo piano, Servizi Pubblici »

[23 Gen 2015 | Nessun Commento | ]
ASIU, le scelte avventate di gestione, ricadranno sui cittadini Ischia di Crociano discarica TAP2

Nel mese di dicembre le liste civiche di Campiglia, San Vincenzo e Piombino ( Lista civica Comune dei Cittadini, Assemblea Sanvincenzina, Un’altra Piombino) si sono fatte promotrici di un’azione politica, attraverso la presentazione di un’interpellanza congiunta nei consigli comunali, per capire cosa stesse succedendo nella società ASIU. I timori che le nostre forze politiche si erano posti: di una gestione a dir poco avventata del bilancio e dello smaltimento dei rifiuti, nonché, la totale accondiscendenza dei comuni che ne fanno parte, sono stati confermati nella risposta che ASIU ha fornito …

Primo piano, Territorio & Ambiente »

[29 Nov 2014 | Nessun Commento | ]
Liste Civiche: servizi Asiu, cala la raccolta differenziata e crescono le perdite economiche rifiuti

 
 

Le liste civiche della Val di Cornia presentano un’interpellanza .
La Val di Cornia non rispetta le leggi sulla raccolta differenziata e fa pagare ai cittadini un’ecotassa. Non solo,anziché adeguarsi progressivamente agli obiettivi nazionali ed europei che imponevano il 65% di raccolta differenziata nel 2012 (nel 2020 dovrà essere del 70%), il gestore del servizio rifiuti urbani dei Comuni, la società ASIU, ha una performance regressiva passando dal 40% del 2010 al 33% del 2013 . Lo dicono i dati della Regione Toscana.
Un indubbio fallimento, accompagnato peraltro da crescenti perdite d’esercizio …