Primo piano, Territorio & Ambiente »

[24 Giu 2017 | Nessun Commento | ]

 
Chi pensa davvero al lavoro?
“In Val di Cornia il lavoro deve essere una priorità, non solo a parole”. Così il Sindaco di Campiglia motiva la decisione, sua e del PD, di consentire il proseguimento delle escavazioni dalle colline per oltre 6 milioni di metri e di ampliare di 2,8 ettari la cava di Monte Calvi, oltre le scadenze a suo tempo stabilite del 2018 e del 2020 e senza limiti temporali. Una decisione in netto contrasto con i piani urbanistici comunali approvati da decenni e con tutte le recenti dichiarazioni …

Primo piano, Territorio & Ambiente »

[24 Giu 2017 | Nessun Commento | ]

Siccità: servono interventi d’emergenza
Quest’anno l’assenza di precipitazioni è stata inedita e si preannuncia un’estate drammatica per le attività che si basano sulla risorsa idrica: in primo luogo l’agricoltura ma, a ben vedere, tutte.
È in questo contesto che riteniamo allucinante il sostanziale silenzio delle istituzioni e l’assenza di un piano concreto per attenuare gli effetti della siccità incombente. La crisi idrica della Val di Cornia è strutturale. Negli ultimi decenni, nonostante la sempre minor disponibilità di acqua a causa dei cambiamenti climatici, si è scelto di perseguire logiche di trasformazioni del …

Primo piano, Territorio & Ambiente »

[24 Giu 2017 | Nessun Commento | ]

Il disastro della gestione dei rifiuti in Val di Cornia creato dalle amministrazioni locali è allucinante.
Si apre oggi anche un contrasto tra Sei Toscana, gestore dei rifiuti solidi urbani (RSU) per il sud della Toscana e Rimateria, azienda partecipata dai Comuni della Val di Cornia attraverso l’ex gestore Asiu. Il pomo della discordia è la “trasferenza” ed è la dimostrazione lampante di quante diseconomie e incomprensibili passaggi la nuova gestione dei rifiuti comporti per la Val di Cornia.
I rifiuti urbani infatti, fino alla gestione dell’ASIU, finivano nella discarica di Ischia …

Primo piano, Territorio & Ambiente »

[7 Apr 2017 | Nessun Commento | ]

Sul tema rifiuti è bene fare chiarezza affinché vengano attribuite le giuste responsabilità.
E’ responsabilità del comune di Campiglia, insieme agli altri Comuni della Val di Cornia, il fallimento della gestione ASIU che ha portato l’azienda ad avere 20 milioni di buco di bilancio, come è stata una scelta condivisa da questa amministrazione il passaggio all’ATO SUD nonostante fosse la zona con la più bassa percentuale di raccolta differenziata.  Sono i Comuni della Val di Cornia quelli che sostennero che con il passaggio in ATO SUD ci sarebbero stati miglioramento dei …

Economia & Lavoro, Primo piano, Sociale & Cultura »

[7 Apr 2017 | Nessun Commento | ]

E’ notizia di questi giorni che le Organizzazione Sindacali dei metalmeccanici hanno indetto uno sciopero generale del settore per venerdi 24 marzo su tutta la provincia di Livorno.
Lo Sciopero è stato indetto dopo che le note vicende AFERPI si stanno facendo sempre più fosche visto che il Gruppo CEVITAL non sembra voglia rispettare gli accordi firmati per il rilancio della produzione dell’acciaio a Piombino. E’ un destino e una preoccupazione che coinvolge più di 2000 famiglie senza contare tutte le aziende che lavorano nell’indotto e che in un modo o …