Home » Archivi

Articoli in: Economia & Lavoro

Economia & Lavoro, Primo piano »

[10 Feb 2016 | Nessun Commento | ]

Il momento che viviamo è difficilissimo e non dipende certo da chi amministra i nostri Comuni. La crisi trae origine dal prevalere degli interessi della finanza su quelli dell’economia reale. Ma questo non assolve chi (in presenza della crisi siderurgica che risale ad almeno un quarto di secolo) non ha saputo mettere basi solide per la diversificazione dell’economia, prima di tutto attribuendo maggiore valore alle nostre risorse, dall’agricoltura al patrimonio naturale e storico. Da anni non esistono programmi seri per questi settori. Il progetto dei parchi risale a due decenni …

Economia & Lavoro, Primo piano, Servizi Pubblici »

[5 Ago 2015 | Nessun Commento | ]

Se queste sono le riforme promesse dal governo Renzi per abbattere la tassazione in Italia, è meglio non farne di niente. Da un lato il governo centrale taglia i trasferimenti ai Comuni e i Comuni aumentano ulteriormente le tasse. Lo hanno fatto imperterriti da quando è iniziata la crisi, incuranti delle crescenti difficoltà delle famiglie e delle imprese, dei giovani senza lavoro, delle aziende che chiudono, di chi il lavoro ce l’aveva e l’ha perso.
Fanno il gioco delle parti: il governo nazionale annuncia riduzioni delle tasse, i Comuni amministrati dallo …

Economia & Lavoro, Primo piano »

[2 Lug 2015 | Nessun Commento | ]

La situazione della società partecipata ASIU è ormai al collasso: in due bilanci consecutivi la società ha registrato perdite per 500 mila e 800 mila euro, gli impianti di riciclaggio TAP e CDR costati milioni di euro alla comunità sono da anni inutilizzati e ormai inservibili, costano ogni giorno migliaia di euro di gestione. La discarica di Ischia di Crociano è esaurita e non esiste ad oggi un altro sito dove conferire i rifiuti, non meno di qualche mese fa proprio per la mancanza di liquidità di cassa di …

Economia & Lavoro, Primo piano »

[27 Mag 2015 | Nessun Commento | ]

In data 25 maggio la Giunta di Campiglia marittima ha trasmesso ai consiglieri comunali la proposta di delibera per apportare provvedimenti conseguenti ad alcuni rilievi che la Corte dei Conti ha rilevato nel bilancio 2013 dell’ente. La delibera è stata presentata senza che il Consiglio venisse messo a conoscenza del contenuto dell’atto (come invece ha prescritto la Corte), nel quale si rilevano “gravi irregolarità di bilancio” attinenti alla violazione di varie norme del TUEL. In particolare si fa riferimento alla cifra di 670.000€ dei proventi da sanzioni amministrative per violazione …

Economia & Lavoro, Primo piano »

[24 Apr 2015 | Nessun Commento | ]

E’ un altro Bilancio lacrime e sangue quello presentato dalla Giunta di Campiglia. Mentre in consiglio l’assessore Ferroni si affretta ad affermare che sono stati mantenuti i servizi e ridotte le spese se si vanno a verificare le cifre non è proprio così. Vediamo i numeri.
Le entrate tributarie (le tasse che pagheranno i cittadini) aumentano anche quest’anno (+5%) dopo che nel bilancio precedente erano aumentate del 23%, rimangono invariate Imu, Tari e Irpef , che erano a livelli altissimi, aumenta la retta per il trasporto scolastico. Quest’anno la quota pro …

Economia & Lavoro, Primo piano, Territorio & Ambiente »

[17 Feb 2015 | Nessun Commento | ]
La gestione ASIU è un fallimento, Murzi si dimetta e il PD si assuma le sue responsabilità asiu-logo

Se chi spreca il denaro dei cittadini e porta una società pubblica vicina al fallimento avesse il dovere di pagare di tasca propria gli errori commessi, siamo certi che il Presidente dell’ASIU sarebbe già su un aereo diretto chissà dove. La richiesta del sindaco di Suvereto di dimissioni immediate dei vertici aziendali è un atto dovuto che condividiamo.
Riteniamo tuttavia molto opportune le considerazioni della federazione del PD che fa notare come le responsabilità nella gestione dell’ASIU, prima ancora di essere imputabili al gruppo dirigente dell’azienda, siano da addebitare alle Amministrazioni …

Economia & Lavoro »

[7 Feb 2015 | Nessun Commento | ]
Il  fallimento del progetto Sat e degli amministratori che lo hanno sostenuto autostrada pedaggio

I nodi sono arrivati al pettine. Le liste civiche denunciano da anni lo spreco di risorse e il grave rischio per i cittadini della costa tirrenica derivanti dal progetto di trasformazione della Variante Aurelia in autostrada. La crisi economica ora costringe anche i sostenitori più o meno accaniti del progetto ad ammettere una parte di verità: meglio niente piuttosto dell’autostrada.
Non va però confusa questa vicenda con la semplice lungaggine italiana per la realizzazione delle opere pubbliche perché la vicenda SAT è molto più grave.
Innanzi tutto perché si tratta di trasformare …

Economia & Lavoro, Primo piano »

[1 Feb 2015 | Nessun Commento | ]
Comunicato CDC, TAP: una cattedrale nel deserto che ci ritroveremo in bolletta tirreno 1.2

Nell’Interpellanza presentata dalle liste civiche della Val di Cornia sulla situazione ASIU, erano molti i punti dove si chiedeva di fare chiarezza. Dopo aver evidenziato nel precedente comunicato la condizione grave del Bilancio della Società, ci soffermiamo su un’altra importante questione: l’impianto TAP.
Questo impianto  fu costruito per ricavare del materiale inerte riempitivo (Conglomix) dalle scorie di lavorazione del ciclo Lucchini per rivenderlo sul mercato. La società che lo gestisce si chiama TAP spa ed era partecipata originariamente da: Lucchini circa 25%, comune di Piombino 65%  e da un 5% da …

Economia & Lavoro, Primo piano »

[15 Nov 2014 | Nessun Commento | ]
Esenzione tasse per le imprese giovani, il PD dice NO giovani_lavoro

Chiusura totale di fronte alla proposta del Comune dei Cittadini di esentare per almeno tre anni i giovani che intraprendono nuove attività. A Campiglia predomina la miopia di fronte all’evidenza di una pubblica amministazione burocratica che prima pensa a se stessa, poi alle condizioni dei propri cittadini e delle imprese, sempre più in difficoltà e con un peso delle tasse, anche locali, ormai insopportabile.
Sordità assoluta verso i giovani che hanno idee e vorrebbero provare ad inventarsi lavori in un momento difficilissimo come questo dove chiudono fabbriche e imprese. Anzichè aiutarli …

Economia & Lavoro, Le nostre iniziative, Primo piano, Servizi Pubblici »

[14 Ott 2014 | Nessun Commento | ]
Le liste civiche della Val di Cornia marciano unite liste civiche

Le elezioni comunali hanno visto indebolirsi ovunque le maggioranze a guida PD e il successo della lista civica nel Comune di Suvereto. Eppure la lezione non è servita e le liste civiche della Val di Cornia Assemblea sanvincenzina, Assemblea popolare di Suvereto, Comune dei Cittadini di Campiglia, Un’altra Piombino si sono incontrate e hanno ribadito l’urgente necessità che i Comuni lavorino insieme. Lo richiede la crisi gravissima in cui è precipitata la Val di Cornia. Al 31 marzo gli iscritti nelle liste di collocamento della zona risultano circa 10.000 e …