[5 Feb 2018 | Nessun Commento | ]
Comune dei Cittadini e Movimento 5 Stelle presentano ordine del giorno per riequilibrare le tariffe Tari

Questo Odg rappresenta l’ultimo punto di un percorso che le nostre liste hanno fatto per fare chiarezza su un tema che merita essere ricostruito.
Il passaggio ad Ato sud e al gestore unico  SEI Toscana nel 2015 ha comportato, nonostante le rassicurazione dei Sindaci, un notevole aumento del costo del servizio e quindi della TARI sia per le utenze domestiche che per quelle non domestiche (imprese, commercianti,  ristoratori ecc). Il Comune di Campiglia ha però deciso di far gravare questo aumento quasi esclusivamente sulle utenze non domestiche. Infatti mentre per le …

Leggi tutto »

Primo piano, Servizi Pubblici »

[5 Feb 2018 | Nessun Commento | ]

Questo Odg rappresenta l’ultimo punto di un percorso che le nostre liste hanno fatto per fare chiarezza su un tema che merita essere ricostruito.
Il passaggio ad Ato sud e al gestore unico  SEI Toscana nel 2015 ha comportato, nonostante le rassicurazione dei Sindaci, un notevole aumento del costo del servizio e quindi della TARI sia per le utenze domestiche che per quelle non domestiche (imprese, commercianti,  ristoratori ecc). Il Comune di Campiglia ha però deciso di far gravare questo aumento quasi esclusivamente sulle utenze non domestiche. Infatti mentre per le …

Primo piano, Territorio & Ambiente »

[5 Feb 2018 | Nessun Commento | ]

Con l’approvazione della variante al piano strutturale e al regolamento urbanistico si è conclusa l’ennesima triste e desolante vicenda di mala gestione  sulla problematica del rapporto tra attività estrattive e compatibilità con le strategie di un territorio e l’interesse comune.
Per giustificare l’approvazione di questa variante la giunta Soffritti è arrivata a disconoscere anche gli stessi intenti e dichiarazioni che si erano fatte in precedenza, le strategie e le risorse messe in campo per l’attività alternative (progetto Rimateria), si è arrivati a sostenere pubblicamente la necessità che questa variante era necessaria …

Primo piano, Territorio & Ambiente »

[5 Feb 2018 | Nessun Commento | ]

Sulla cava di Monte Calvi circolano notizie secondo le quali i suoi proprietari avrebbero finanziato il parco di San Silvestro e non gli avrebbero arrecato nessun danno, tant’è che i visitatori sono aumentati. Siccome quel parco  è stato realizzato con ingenti contributi dell’Unione Europea e con il cofinanziamento del Comune di Campiglia, la notizia merita davvero chiarimenti.
Da anni  i proprietari della cava Monte Calvi dicono di aver finanziato il parco. E’ un falso clamoroso. La società ha versato al Comune di Campiglia solo somme dovute per le concessioni a scavare …

Primo piano, Servizi Pubblici, Territorio & Ambiente »

[5 Feb 2018 | Nessun Commento | ]

La nota inviata dal Sindaco Giuliani  agli organi dell’Ato sud e ai sindaci della Val di Cornia fa emergere un quadro allarmante di quale sia il livello di gestione dei rifiuti in questo territorio. Il Sindaco afferma di non essere stato consultato da SEI toscana nell’ individuare il sito della trasferanza nel suo comune, smentendo dunque di fatto gli assessori Chiarei e Bartalesi e Russo. Inoltre solleva un pesante dubbio già denunciato dal comune di Suvereto sulla legittimità di una operazione che vede l’affidamento senza appalto della gestione di rifiuti …

Economia & Lavoro, Primo piano »

[5 Feb 2018 | Nessun Commento | ]

Non era credibile Rebrab che lo ha proposto perché privo di  esperienza in un settore complesso come quello siderurgico, dominato da grandi gruppi multinazionali o da produttori in grado di fornire prodotti e servizi di alta qualità. Requisiti che Rebrab non aveva. Sono state date per credibili garanzie finanziarie per gli investimenti anche quando in molti documentavano le difficoltà di Rebrab ad esportare capitali dall’Algeria. Più che analizzare la fondatezza del piano industriale (che peraltro non è mai stato presentato compiutamente) si è preferito accusare il sistema bancario italiano di non sostenere l’imprenditore che si proponeva di …